De Rossi:: ‘Un giorno allenerò la Roma, ma devo meritarlo’

“Mi piacerebbe sedermi sulla panchina della Roma, ma non ho fretta di farlo accadere. Penso, presumo e spero che un giorno succederà, ma dovrà succedere perché sono diventato un bravo allenatore e non perché sono stato un calciatore importantissimo di questa squadra”.L’ex capitano giallorosso Daniele De Rossi è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per parlare del momento attuale del calcio: “Non ho sentito nessun dirigente della Roma, ho incontrato De Sanctis una volta quando sono andato a trovare mio padre al Tre Fontane.  Qualche giorno fa un dirigente della Roma mi ha scritto, ma nessuno mi ha chiamato per il futuro. E neanche io chiamerò nessuno”. “Penso che devo imparare dal migliore, ossia Guardiola – sottolinea De Rossi – quindi partirò da lui per il mio percorso”.