Roma: ‘Arbitro onesto, ha ammesso l’errore’

La società giallorossa chiude la polemica dopo il contestato rigore che ha regalato il pari in extremis al Borussia.

L’arbitro Collum ha ammesso l’errore nell’assegnazione del rigore dell’1-1 al Borussia Moenchengladbach, al 95′ della partita di Europa League contro la Roma, e il club giallorosso ritiene chiuso il capitolo: lo riferisce il profilo Twitter della società, che nella notte ha pubblicato un messaggio.

“Il management della Roma – si legge – dopo la partita ha parlato con gli ufficiali di gara, i quali hanno ammesso di aver commesso un errore nell’assegnazione del calcio di rigore. Li rispettiamo e li ringraziamo per l’onestà. Ora testa alla prossima partita”.