Totti: ‘Tornare alla Roma senza Pallotta? Mai dire mai’

“Tornare alla Roma se Pallotta dovesse andare via? Mai dire mai…”. Così l’ex capitano e dirigente giallorosso, Francesco Totti, nel corso di una diretta su Instagram assieme al conduttore televisivo Paolo Bonolis. Dopo aver definito molto complicata la realizzazione dell’impianto di proprietà a Tor di Valle (“Sarà difficile. O cambiano location o non so se si farà, ma non mettiamo il dito nella piaga”), Totti ha rivelato di avere un debole per Barella (“è un mio pupillo ed è uno dei giocatori che avrei portato alla Roma il prima possibile, ma non ci sono riuscito”) e anche per Tonali: “Per lui farei carte false. Sotto tutti i punti di vista, diventerà uno dei centrali più forti del mondo. Come Gerrard, De Rossi o Lampard. E’ un misto tra Pirlo e Gattuso anche, ha tutto quello che può avere un giocatore. Ha un cambio di passo incredibile, è bravo tecnicamente e di testa, è sempre lucido. Sia nelle partite importanti sia nelle partite facili”. Infine, parlando di Zaniolo, l’ex numero 10 ha sottolineato: “È fortissimo, ma ancora deve dimostrare tanto perché è all’inizio. Quando farà 100 partite consecutive ad alti livelli allora potremo giudicarlo. Ha margini di miglioramento”.